easyDNA offre test di paternità e test DNA precisi e affidabili.
Caso Kercher -  Difesa Sostiene Prove del DNA inattendibili nel processo di Amanda Knox

Caso Kercher - Difesa Sostiene Prove del DNA inattendibili nel processo di Amanda Knox

Il verdetto finale per Amanda Knox e Raffaele Sollecito è stato dato dalle corte di Perugia.La difesa,e altre persone,sostiene che le prove del DNA non sono attendibili. Knox e Sollecito, i due accusati di aver ucciso la studentessa inglese, Meredith Kercher, sono stati condannati a 26 anni di carcere per Knox e 25 anni per il suo fidanzato Sollecito.

Amanda Knox ancora sostiene di essere state amica di Kercher è dice di essere innocente delle accuse fatte verso di lei. Sollecito e Knox sono nel carcere di Perugia da due anni in attesa della sentenza finale.

Il sistema giudiziario Italiano è stato criticato da quelli che sostengono che è un sistema difettoso e non trasparente e che in oltre, sono le stesse fazzioni che credono fortemente che Amanda Knox sia innocente.I test del DNA nel caso Knox e le prove forensi sono al centro della critica. La famiglia di Knox, anch’essi sostenendo l’innocenza della figlia, saranno forse costretti a risarcire la famiglia di Kercher per una cifra di 25 millioni di euro. Il caso Kercher e il processo di Knox hanno creato un sentimento anti-Italiano, anche se questo sentimento non e condiviso tra tutti gli Americani. C’è chi sostiene che la sentenza è frutto di antiamericanismo in Italia; ma Hilary Clinton, Segretario di Stato, ha rassicurato l’Italia che non ci saranno confronti diplomatici con gli Stati Uniti. In oltre, ci sarà ancora il secondo appello e forse anche il terzo.

Amanda Knox Paragonata con il Diavolo

I media Italiani hanno paragonato la Knox ad un diavolo apatico e impenitente. Hanno usato lo stile di vita di Knox, il fatto che prendeva droghe e altre referenze alla sua vita privata sessuale, per massacrare la sue immagine. Hanno dato a credere, forse ingiustamente, che Knox è istigatrice del gioco sessuale in cui Kercher era una partecipante riluttante. Hanno usato dei termini disumanizzanti che hanno ridotto la Knox ad un diavolo e usato termini che certi dicono non sarebbero mai ammessi negli Stati uniti in un caso come questo.

L’inattendibilità della Prove Forensi del DNA

Un’accusa ancora sostenuta dalla difesa è che la squadra delle forensi non ha raccolto le tracce di DNAnel modo in cui si dovrebbe in casi come questi. Negli Stati Uniti, quelli che sentono simpatia per Knox e credono nella sua innocenza, trovano queste prove insufficienti e mettono in dubbio tutto il sistema giudiziario Italiano. Pero, c’e chi crede che il processo Raffaele-Knox sia un’opportunità per la giustizia Italiana per dimostrare che non è lassista e può essere severo su crimini seri.

L’arma del delitto, trovato nell’appartamento di Sollecito, e ritenuto dalla difesa di non poter essere come l’arma del delitto pio che la lama del coltello non combacia con i tagli trovati sulla gola di Kercher. In più, la difesa dice che il test del DNA presentata dall’accusa non sono valide. Le squadre forensi hanno trovato tracce del DNA di Knox sul manico e quantità piccolissime del DNA di Kercher sulla lama. Pero, la difesa sostiene che le quantità di DNA rilevate erano troppo piccole perché provvedano risultati attendibili e che, infatti, il DNA è stato distrutto durante le analisi. Più informazioni sui test DNA e sul analisi forense possono essere trovati cliccando qui.

Tutti Innocenti?

Il primo a essere condannato, Rudy Hermann Guede, si dichiara ancora innocente e chiede l’appello. Gli avocati di Knox e Sollecito sostengono che Guede abbia commesso l’omicidio di Kercher solo. Sollecito ha un alibi: dice di aver ricevuto una chiamata a casa sua la notte dell omicido; pero, questa chiamata non è stata rilvata dalla polizia. Amanda Knox dice che era nell’appartamento con Kercher e che ha sentito la sua amica gridare mentre qualcuno la uccideva; in un altro momento Knox ritira questa versione sostenendo che non era in casa quando Meredith Kercher fu uccisa dicendo che la sua prima versione era fatta sotto pressione dalla polizia. Knox sostiene l’omicida di Meredith è ancora libero e che sarà lei a pagare per il crimine di un altro se il vero colpevole non viene avanti e ammette di essere lui il colpevole. Per tanti il caso Kercher rimane inconcluso.

 
PREVIOUS NEXT
 
 
Visita l'elenco completo dei nostri servizi.
Informazione completa sui nostri test
LiveZilla Live Help